Loading...

05. Allena la mente

Accademia Nutrizione Antiaging
Home / Le 9 Regole / 04
ALLENA LA MENTE: SE NON LA USI LA PERDI
La ginnastica mentale è fondamentale per migliorare le prestazioni del cervello. Le abitudini e la routine addormentano il cervello. Si devono variare il più possibile le prassi quotidiane, in questo modo si possono affrontare nuove prove, incrementando il numero delle sinapsi (i collegamenti tra i neuroni), e si potenziano alcune capacità. Avere un cervello allenato significa anche avere una buona qualità di vita. Se le prestazioni mentali funzionano bene ne beneficia anche l’autonomia, il percepirsi attivi e “brillanti”, quindi la vita sociale e di relazione.
Allenare le facoltà mentali è facile e può avvenire attraverso moltissime attività che vanno dalla lettura, al gioco delle carte, agli scacchi, alle parole crociate, al sudoku, alla conversazione (impegnata), al cinema, al teatro, alla musica, al cucire, al lavorare a maglia, al modellismo, ecc. Anche i videogiochi fanno bene, migliorano le abilità mentali, il coordinamento visuo-motorio, la percezione della profondità e l’identificazione di strutture spaziali, la durata dell’attenzione e la capacità di elaborare le informazioni. Migliorano anche la socievolezza e la sicurezza di sé (in un recente studio si è rilevato che i chirurghi che giocano ai videogiochi qualche ora a settimana commettono 1/3 degli errori in meno rispetto ai colleghi che non lo fanno).
“Sì, come il ferro arrugginisce senza uso, come l’acqua col freddo s’agghiaccia, così l’ingegno senza esercizio si guasta”. (Leonardo Da Vinci)
Alcuni semplici esercizi che consentono di rinforzare le funzioni cognitive sono:
• apprendere una notizia al giorno e trovare almeno tre persone alle quali raccontarla. Ciò rafforza la capacità di comprensione, la memoria, la capacità di espressione verbale e il piacere di stare insieme
• memorizzare i numeri di telefono e richiamarli alla mente prima di cercarli sulla rubrica del telefono
• fare i conti a mano
• memorizzare la lista della spesa o delle faccende da svolgere, dividendo gli acquisti per tipologia o per reparto
• prestare attenzione ai nomi (e ripeterli mentalmente) quando seguiamo una trasmissione, un film, un racconto o conosciamo persone nuove
• per tre giorni, cercare nel nostro vocabolario mentale, e scrivere su un foglio, tutte le parole che iniziano con una determinata lettera dell’alfabeto (es. scrivere tutte le parole che iniziano con la lettera “A” per tre giorni, poi passare alla “B”). L’esercizio può essere reso, col tempo, più impegnativo decidendo anche con quale lettera devono terminare le parole.
Il cervello è un organo potente ma delicato, se non lo si usa si perde!

Contatti

Telefono
(+39) 039 698501
Dove siamo
Via Lega Lombarda 33 - 20855 Lesmo (MB)